F.A.Q. F.A.Q.

Come posso spiegare le mie ragioni dinanzi all'ACF

Il procedimento dinanzi l'ACF permette, sia al Ricorrente che all'Intermediario, di esporre esaurientemente le proprie ragioni. Il Ricorrente lo farà innanzi tutto con il ricorso, cui faranno seguito, nei termini previsti dal regolamento ACF, le deduzioni dell’Intermediario. A questo punto il Ricorrente, se lo ritiene, avrà 15 giorni per presentare proprie deduzioni integrative. Scaduto il termine per presentare tali deduzioni integrative, l’Intermediario può decidere di replicare e avrà 15 giorni per farlo. Terminate queste fasi di contraddittorio fra le parti, il ricorso passa alla fase della decisione e non sarà più possibile per le parti trasmettere ulteriore documentazione. Documenti eventualmente trasmessi, con qualsiasi mezzo, al di fuori delle fasi di contraddittorio sopra descritte non saranno presi in considerazione dall’ACF.

NOVITÀ

19/09/2017

Ricorsi all’ACF nei confronti di Banca Popolare di Vicenza S.p.a. e Veneto Banca S.p.a.

Si rende noto che il Collegio dell’ACF: - preso atto che è stato assunto dalla Banca Centrale Eu ...

18/09/2017

ACF - Pubblicate le decisioni N. 41-50

Pubblicate le decisioni dell’Arbitro per le Controversie Finanziarie dalla numero 41 alla numero ...

18/09/2017

Fin-net: un aiuto nelle controversie oltre confine

Pubblicata la versione italiana del video della Commissione Europea che informa delle attività ch ...